E’ per sabato 30 aprile 2016, ore 16.00 presso la Sala Consiliare il nuovo appuntamento con la cultura promosso dalla nostra Associazione in collaborazione con la Tenuta Sant’Egidio (AssociazioneGea) e la Confraternita della Misericordia.

Il convegno è incentrato sulla figura straordinaria del Cardinal Egidio da Viterbo, figura celeberrima del rinascimento, che fu ospite per diversi anni, a partire dal luglio 1504, dell’angusto eremo (“paupercula domus, tuguriolo”, come da lui definito) presente fin dal 1150 circa all’interno della Selva Cimina.

Oratore di straordinaria efficacia,  tanto da attribuirgli l’appellativo di Cicerone della Chiesa”, fu particolarmente apprezzato in quegli anni da papa Alessandro VI, quindi dai suoi successori.

Studiò filosofia, teologia e lingue antiche (greco, ebraico, arabo, aramaico, persiano) oltre ad essere in contatto con i maggiori intellettuali del tempo.

Tra le notizie meno note c’è quella della redazione della novella Cyminia, primo dei componimenti in volgare di Egidio., che nel titolo ricorda il monte Cimino, e di cui si ha notizia solo da una lettera che lo stesso scrisse all’amico Antonio Zocolo nel 1504.

L’evento è patrocinato dal Comune di Soriano nel Cimino.

Va il al programma della giornata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *