Il 6 Novembre 2016, grazie all’iniziativa di un nostro concittadino, Angelo Clementi, sono state poste alla base del monumento in onore dei caduti della Grande Guerra delle lapidi commemorative su cui sono stati impressi i nomi dei 105 sorianesi morti nel corso del primo conflitto mondiale.

La cerimonia solenne, accompagnata dalla banda di Soriano, ha avuto luogo proprio presso il giardinetto monumentale (vedi foto sotto), alla presenza del Sindaco Fabio Menicacci, delle Associazioni Combattentistiche, dell’Associazionismo locale e degli studiosi Maria Assunta Massini Tarsetti e Valentino D’arcangeli.

Ciò è stato possibile grazie agli studi condotti dalla dott.ssa Maria Assunta Massini Tarsetti che è riuscita a ricostruire l’intero elenco dei caduti nel conflitto, risultanti dalla pubblicazione del Ministero della Guerra che riguarda militari del Regio Esercito, della Regia Marina e della Regia Guardia di Finanza.

Clicca qui per accedere all’elenco dei nomi.

Purtroppo, i carteggi ufficiali nella riconduzione al territorio di competenza, hanno utilizzato il parametro della nascita e non quello della residenza. Pertanto, potrebbero non essere ricompresi dei sorianesi che sono nati al di fuori del comune, ma egualmente morti nella 1^ guerra mondiale.

Nel caso vengano ad emergere elementi di novità (errore nei dati elencati, nascita in altro comune ecc.), vi preghiamo di segnalarcelo alla mail info@sorianoterzomillennio.org.

soriano_nel_cimino_monumento_ai_caduti2